Riscoprire un’arte antica

R

itrovare quei gesti che appartengono al passato, un tempo in cui con pochi ingredienti e tanta immaginazione, si preparavano piatti semplici, ma assolutamente deliziosi che ancora oggi ci scaldano il cuore.
Uno di questi gesti, che ci riporta indietro all’infanzia e ci fa riscoprire una vera e propria arte, è sicuramente quello della preparazione in casa del burro.
La ricetta che vi proponiamo oggi è un omaggio a quella tradizione, così antica, rivisitata in chiave moderna e dal sapore un po’ gourmet: burro all’olio extra vergine Gambino aromatizzato al finocchietto selvatico Gambino.

Il nostro olio EVO, utilizzato a crudo, è una vera esperienza sensoriale e renderlo burro può essere un ottimo modo per valorizzare ancora di più le sue caratteristiche, i suoi aromi e le suo note.
Questo burro aromatizzato vi stupirà spalmato semplicemente su un crostino di pane croccante, per profumare un filetto di salmone alla griglia o al forno oppure per preparare una deliziosa frolla salata.

 

Ecco la ricetta per fare a casa il burro all’olio:

100 ml di Olio Extra Vergine Gambino
50 ml di latte di soia al naturale
un pizzico di sale
qualche goccia di limone
un pizzico di Finocchietto Selvatico Gambino

Innanzitutto assicuratevi di avere il latte di soia al naturale senza zuccheri o sale e freddo da frigo per evitare il caglio quando uniremo il limone.

Versate in un contenitore l’olio, il latte freddo, il sale e il finocchietto e iniziate a mixare con un frullatore ad immersione, un po’ come fare una maionese!
Il procedimento è veloce e vedrete che l’olio inizierà subito a solidificare.

Trasferitelo in una terrina, lasciatelo riposare qualche ora in frigo … ed ecco il vostro burro aromatizzato fatto in casa.
Può essere conservato in contenitore ermetico per 4/5 giorni.